A+ A A-

Pulizia e manutenzione della copertura invernale

Una piscina destinata a durare negli anni è una piscina protetta, pulita e che viene sottoposta con periodicità alle operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria.

Queste attenzioni bisogna averle non solo in estate ma anche durante la stagione invernale quando, per via delle temperature rigide, l’impianto necessita di cure specifiche.

Una tra tutte è l’uso di una buona copertura invernale, per tenere lontane le foglie e i detriti organici.

Come scegliere la copertura invernale

La copertura invernale è l’ultimo passaggio che viene fatto quando si svolgono le operazioni di chiusura della piscina. Esistono diversi modelli tra cui scegliere e tutte le coperture che offre Edilfare si adattano perfettamente alle nostre forme e modelli.

Nella selezione della copertura, ecco due parametri da tenere a mente:

  • se in casa ci sono bambini o animali che amano stare all’aria aperta, è meglio optare per una copertura di sicurezza, per tenere lontano i nostri cari da cadute accidentali;
  • se si vuole ottenere un effetto elegante e di design anche in inverno, la soluzione più elegante è la copertura a tapparella.

Pulizia di foglie e detriti

Quando la piscina è messa a riposo, una delle attività da svolgere con frequenza è la pulizia del fogliame. Se infatti non si rimuovono le foglie dalla copertura invernale, pioggia e neve potrebbero dare il via a processi di decomposizione in superficie.

Un bel problema, più pericoloso di quanto si possa pensare, anche perché spesso si commette l’errore di eliminare le foglie utilizzando il getto d’acqua di una pompa: così si rischia che i detriti più piccoli finiscano in acqua alterando l’equilibro di cloro e pH.

La soluzione ideale è quella di usare accessori per il giardinaggio ad hoc, come rastrelli o soffiatori o avvalersi di un sistema raccogli-foglie: si tratta di una rete composta da maglie fisse installata sopra la copertura che trattiene foglie e detriti portati dal vento.

Come eliminare l’acqua piovana

Un’altra attività da svolgere in inverno è l’eliminazione dell’acqua piovana dalla copertura invernale. È meglio evitare l’accumulo di acqua sulla copertura per due ragioni:

  1. si rischia di contaminare l’acqua dell’impianto;
  2. l’acqua stagnante potrebbe creare un ambiente non salubre.

Per risolvere il problema la soluzione è sempre la stessa: prevenire prima che sia troppo tardi. Un accessorio che può aiutarti è la pompa svuota teli: posizionato nella parte centrale della copertura, riesce a togliere in modo automatico l’acqua in più.

Richiedi il nostro servizio di assistenza

Se vuoi avere la certezza che la tua piscina sia sempre al top, contattaci e richiedi il nostro service24 ore su 24, 7 giorni su 7. Grazie alla nostra esperienza ventennale offriamo soluzioni altamente specializzate legate all’apertura e chiusura di piscine, pulizia e sanificazione, manutenzione e gestione programmata.

Edilfare Piscine: il cliente è al centro del nostro mondo.

Torna in alto

Vuoi essere sempre aggiornato sulle news e sugli eventi del mondo piscine? Iscriviti alla Newsletter.