A+ A A-

Soffri di stress? 5 idee per rilassarti in acqua

È un periodo che torni a casa stanco, nervoso, senza voglia di fare niente? Lo stress non aiuta certo il benessere del corpo. Ecco perché, se non riesci a riposare e fai fatica a goderti persino qualche ora di relax, devi fermarti e trovare una soluzione. Il nuoto è un ottimo alleato contro lo stress: ti aiuta a tenere i problemi chiusi nel cassetto per un po’ e a scollegarti dal resto del mondo.

A dire la verità, nuotare non è solo un efficace antistress ma uno sport completo, che se praticato con regolarità, ti servirà ad avere un corpo più tonico e scolpito. Se hai la fortuna di avere una piscina nel giardino di casa, ecco alcuni consigli per combattere lo stress in poche mosse.

1. Pianifica delle sessioni di nuoto

Il nuoto è uno sport completo: ogni muscolo del corpo si muove, l’ansia si allontana e ti sembra subito di stare meglio. Non solo, nuotare aiuta a liberare le endorfine, sostanze chimiche che produce il nostro cervello dall'effetto eccitante e analgesico. Se inizi a fare nuoto con costanza, le fasce muscolari si allungano e si tonificano, distendendo le tensioni provocate da cattiva postura. All'inizio ti sembrerà faticoso e stancante, ma vedrai che piano piano il tuo corpo ne trarrà il massimo di benefici. Non c’è bisogno di allenarsi tutti i giorni, meglio poco, un paio di volte a settimana, e cercare di essere costanti.

2. Prova il nuoto controcorrente

Ti piace l’allenamento in acqua ma non hai una piscina molto grande? Sfrutta gli accessori come il nuoto controcorrente che, grazie al getto potente simile alla corrente di un fiume, ti permette di nuotare anche rimanendo fermo.

3. Concediti un bell’idromassaggio

Se non sei una persona sportiva e nuotare non ti piace per niente, allora opta per un relax totale. E cosa c’è di meglio che una spa per ritrovare il benessere perduto? Se nella tua piscina non c’è spazio, o il tuo giardino non è molto grande, la minipiscina è la soluzione perfetta per te. Può essere montata quasi dappertutto, sia dentro che fuori, è composta da sedute anatomiche che ti consentono di rilassarti da solo o insieme ai tuoi cari. Per il massimo del relax, potrai regolare tu stesso il getto delle bocche idromassaggio.

4. Sfrutta i benefici della cromoterapia

Grazie alle proprietà dei colori il nostro corpo reagisce e viene stimolato in modo diverso. Ad esempio: il rosso dà energia, il blu serenità, il verde trasmette equilibrio, il giallo la creatività. Puoi accessoriare la tua piscina con fari a led colorati che cambiano tonalità a per farti sentire meglio.

5. Installa una copertura telescopica

Se hai una piscina in giardino e vuoi sfruttarla anche in inverno, valuta l’opzione di installare una copertura telescopica, una struttura simile ad una serra con pannelli trasparenti leggeri e durevoli, che proteggono l’impianto dal freddo. Così non sarai più costretto a rinunciare ai bagni quando le temperature scendono.

Pronto a combattere lo stress come si deve? Se hai bisogno di aiuto per migliorare le performance della tua piscina, chiedi ai professionisti di Edilfare Piscine.

Torna in alto

Vuoi essere sempre aggiornato sulle news e sugli eventi del mondo piscine? Iscriviti alla Newsletter.